È stata aperta pochi minuti fa, al Museo Cambellotti di Latina, la camera ardente per lo scrittore premio Strega Antonio Pennacchi, deceduto nella giornata di ieri, a 71 anni, a causa di un malore.

Tante le persone che hanno deciso di dare l'ultimo saluto allo scrittore, tra cui il sindaco Damiano Coletta, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti