Arrestato 21enne di Cisterna di Latina. Si tratta di C.D., trovato  in possesso di 70 gr. di marijuana e 25 gr. di metanfetamina, pericolosa sostanza stupefacente che induce ad immediata dipendenza ed acquistabile a prezzi bassi da giovanissimi consumatori. 

Questo l'esito del lavoro della Polizia di Stato – Questura di Latina, che con l'avvio della stagione estiva ha intrapreso delle specifiche attività investigative finalizzate a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi interessati dalla movida.

  

Da diverso tempo i comportamenti del giovane erano stati oggetto di attenzione investigativa, essendo stato più volte notato fare la spola durante i fine settimana a bordo della sua autovettura tra i centri storici di Cori e Cisterna di Latina. Nella serata di ieri, venerdì 6 agosto, mentre da Cisterna di Latina stava dirigendosi proprio a Cori, gli agenti sono entrati in azione bloccando il ragazzo a bordo della propria autovettura e, al termine di un'accurata perquisizione, hanno rinvenuto la sostanza stupefacente suddivisa in dosi e pronta per essere venduta. Al termine degli atti di rito il giovane è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.