nel corso della mattinata odierna, ad Aprilia (lt), i carabinieri del locale norm, nel corso di uno specifico servizio antidroga hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, due cittadini albanesi, rispettivamente di 23 e 34 anni.

In particolare le attività di monitoraggio del territorio hanno consentito al personale dell'arma di individuare un capannone sospetto ubicato in zona nel quale, durante le operazioni di perquisizione, sono state rinvenute 512 piante di marijuana per un peso complessivo di kg 139 (al netto dei fusti, ancora piantati), nonché materiale vario per la coltivazione quali lampade, condizionatori d'aria, ventilatori e concimi, tutto sottoposto a sequestro.