Si è reso necessario l'intervento dei soccorritori del 118 sia ieri mattina che ieri pomeriggio a Borgo Santa Maria in strada Macchiagrande in occasione di una manifestazione regionale di motocross molto importante, la sesta prova del Campionato Regionale Lazio.
A causa di tre diversi incidenti che sono avvenuti sulla pista del crossodromo, tre piloti, tra cui un minore, hanno fatto ricorso alle cure dello staff sanitario del Santa Maria Goretti di Latina. Il primo incidente è avvenuto ieri mattina e durante una gara è rimasto ferito un uomo trasportato in ospedale a causa della botta riportata ad una spalla mentre era in sella alla sua moto. In questo caso si è reso necessario il trasferimento a Latina.

Subito sono scattati i soccorsi e gli organizzatori sotto il profilo della sicurezza non hanno lasciato nulla al caso a partire dalla presenza sul circuito delle ambulanze e dei medici che hanno immediatamente prestato le prime cure al motociclista. Una procedura avvenuta in occasione anche degli altri incidenti. Erano in tutto 170 i piloti che hanno partecipato all'evento diviso in categorie, a partire dai minicross per chi ha dagli 8 ai 14 anni fino ai piloti più grandi.
Nel pomeriggio si sono verificati altri due incidenti per cui si è reso necessario l'intervento di una ambulanza del 118. Tra i feriti un minore residente a Roma, trasportato anche lui in ospedale per le ferite riportate in questo caso ad una gamba e poi un altro giovane di 18 anni, soccorso e trasferito in ospedale per le contusioni a causa dell'incidente. Fortunatamente le condizioni dei piloti non sono preoccupanti e i feriti non sono in pericolo di vita.