Nel silenzio del seggio riecheggia il finto rumore dell'otturatore della fotocamera del telefonino. È così che il presidente del seggio della scuola Dante Monda di Cisterna, questa mattina si è accorto che un uomo, classe 1968, aveva appena fotografato la scheda su cui aveva posto il voto.

È scattata la segnalazione ai carabinieri che erano di servizio presso il seggio elettorale e l'uomo è stato denunciato.