Nel corso di un controllo d'iniziativa, il NAS di Latina ha accertato, in una località della provincia pontina, una persona che esercitava abusivamente la professione di biologo-nutrizionista. I militari lo hanno colto in flagranza, all'interno del suo studio, intento a svolgere atti tipici della professione, quali l'esecuzione di anamnesi nutrizionali e la prescrizione di regimi alimentari personalizzati. Il falso professionista è stato deferito alla Procura della Repubblica di Latina ai sensi dell'art. 348 del Codice Penale.