Un rocambolesco incidente si è registrato nel primo pomeriggio di ieri in via Papiniano, nella zona dell'ex Villaggio Trieste, dove un giovane senza patente ha provocato una carambola che ha coinvolto tre automobili in tutto e persino una donna, travolta dalla sua stessa vettura in sosta urtata dalle altre. Il protagonista del singolare sinistro è un ventenne egiziano, ma l'auto non è la sua: si era messo alla guida di una Smart Fortwo che un cliente aveva lasciato al carwash gestito da suoi connazionali in via Giustiniano, di cui il giovane è un ex dipendente, per farla lavare. Per gli accertamenti e i rilievi è intervenuta la Polizia Locale, che ha preso i provvedimenti del caso.

L'incidente si è registrato intorno all'ora di pranzo in circostanze piuttosto chiare. A quanto pare il giovane egiziano non lavora più presso l'autolavaggio, ma si era recato a trovare i suoi connazionali e li avrebbe aiutati spostando una delle vetture in fase di lavaggio. Peccato che non avrebbe potuto perché non ha mai conseguito la patente e soprattutto, facendo il giro del palazzo, ha esagerato con l'acceleratore. A quanto pare infatti, mentre transitava su via Papiniano da via Monti in direzione del carwash all'angolo con via Giustiniano, non procedeva a velocità proprio moderata e ha finito per urtare una Alfa Romeo Giulietta che, dal bordo della strada, si stava immettendo sulla corsia di marcia.