Lo hanno trovato nascosto sotto al letto, forse convinto che la sua ex compagna gli avrebbe retto il gioco. E anche quando è stato scoperto dai carabinieri, un 39enne di Frosinone ha provato a sviare i controlli, dando false generalità e facendo intendere di essere in intimità con la donna. Un piano maldestro, svelato dall'abilità dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Terracina, i quali stando al gioco, durante il controllo hanno scoperto tutto e arrestato l'uomo. I fatti, lo scorso giovedì, quando il ciociaro, già colpito da un divieto di avvicinamento, è stato sorpreso a casa della ex convivente grazie alla segnalazione arrivata da un di lei parente, a sua volta allertato con un escamotage.