Travolse e uccise una coppia di anziani a La Cogna nel gennaio del 2020. Ieri Nicolas Pezone ha patteggiato una pena a due anni (sospesa) di reclusione.

La Procura partiva da una richiesta di 6 anni, ridotta della metà perché è stato riconosciuto il concorso di colpa delle due vittime, Pietro e Nelida Tacconi.

I due anziani erano appena scesi da un autobus e stavano iniziando ad attraversare la strada buia in un punto in cui non c'erano strisce pedonali. La pena quindi è scesa a 3 anni.

L'assenza di precedenti, l'aver risarcito non solo le tre parti civili ma in tutto nove parenti, ma soprattutto il fatto di aver deciso di patteggiare, ha permesso una ulteriore riduzione di un anno. La pena è stata sospesa.