E' Lorenzo Marzoli, noto fotografo di Fondi, la vittima dell'incidente mortale di via Sette Acque. L'auto su cui viaggiava è finita all'interno di una canale che costeggia la strada, il tutto per cause in corso di accertamento. I vigili del fuoco, chiamati a intervenire, hanno recuperato il corpo ormai senza vita del giovane fondano. 

Dalle prime ricostruzioni, l'auto sulla quale viaggiava Marzoli, in direzione Sperlonga, è finita  nel canale Vetere, che costeggia la carreggiata. A Fondi la notizia s'è sparsa nelle prime ore della mattina e la città è sconvolta dalla perdita del proprio concittadino. Marzoli era particolarmente noto. Il suo studio fotografico è uno dei più apprezzati della città. Era tornato giovedì sera da Bruxelles dove aveva partecipato ad una visita al Parlamento europeo organizzata dall'eurodeputato di Fondi Salvatore De Meo. Dalla redazione di Latina Oggi le condoglianze alla famiglia per la perdita di Lorenzo. 

Tragedia all'alba di questa mattina a Fondi, dove i vigili del fuoco hanno recuperato un'auto da un canale; all'interno dell'abitacolo c'era il corpo ormai senza vita di un uomo. Il recupero è avvenuto prima delle sei del mattino, quando la squadra territoriale dei vigili del fuoco, su richiesta dei carabinieri, è intervenuta in via Sette Acque. Con l'autogrù è stato recuperato il mezzo, che era parzialmente ricoperto dall'acqua.

All'interno della vettura è stato rinvenuto il corpo di un uomo; il personale del 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Le forze dell'ordine sono al lavoro per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

di: La Redazione