Era ricercato, ma è stato trovato a Napoli, mentre aspettava l'autobus, "tradito" dal fatto che non aveva il green pass. È successo giovedì pomeriggio, quando gli agenti di polizia, impegnati nei controlli per il contrasto al Covid-19, monitoravano i green pass degli utenti dei mezzi pubblici, sanzionando l'uomo perché sprovvisto del certificato.

Si tratta di Hamza El Rhouate, 24enne di origine marocchine, arrestato poiché destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 6 dicembre dal Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica, in sostituzione della misura cautelare dell'obbligo di dimora nel Comune di Velletri cui era sottoposto per il reato di rapina. Il 24enne, irregolare sul territorio nazionale, è stato anche denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.