Proseguono con incisività i servizi di prossimità posti in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Latina finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, che destano particolare allarme sociale e per la quale permane sempre molto alta l'attenzione dei Carabinieri.
Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto dei reati predatori nei borghi di Latina, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Borgo Grappa hanno tratto in arresto in flagranza del reato di furto aggravato un 26enne di origini indiane, ma residente a Latina, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo aveva avvicinato un'anziana signora nel parcheggio di un supermercato e, approfittando di un momento di sua disattenzione, ossia della circostanza in cui la stessa depositava le borse contenenti la spesa appena effettuata all'interno dell'autovettura, si impossessava della borsa contenente il suo portafogli ed altri effetti personali, lasciata incustodita nel carrello, per poi darsi a repentina fuga per le vie limitrofe. L'immediato intervento dei Carabinieri ha consentito di rintracciare e fermare il sospettato, recuperare la refurtiva e restituirla alla donna Ma i militari dell'Arma, prontamente intervenuti, lo bloccavano e lo traevano in arresto.


L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Latina, a diposizione dell'Autorità Giudiziaria pontina.
L'attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Latina rimane alta e costante sull'intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di ordine e sicurezza pubblica avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall'Arma dei Carabinieri, svolte dalle numerose pattuglie impiegate giorno e notte per il controllo della circolazione stradale e soprattutto per prevenire la commissione di reati contro il patrimonio, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua attività info-investigativa, contattando commercianti e cittadini al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati, è difatti fondamentale la collaborazione di tutti, non solo degli addetti ai lavori, ma anche e soprattutto della cittadinanza la quale è invitata a segnalare al numero di emergenza 112 qualsiasi situazione dubbia di cui venga a conoscenza.