Sul litorale, tra i comuni di Anzio, Nettuno e Ardea, i Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno eseguito verifiche presso 7 attività commerciali, identificando in totale 18 persone. Denunciata a piede libero una 44enne italiana, sorpresa in strada, per l'inosservanza della quarantena a cui era sottoposta essendo risultata positiva al Covid-19.


A Pomezia, i Carabinieri  hanno sanzionato il titolare di una palestra sorpreso a lavorare senza la prevista Certificazione Verde.  Infine, ad Artena, i Carabinieri della locale Stazione hanno sanzionato due abitanti del luogo sorpresi nel centro storico senza dispositivi di protezione delle vie respiratorie