Questura di Latina nella serata di ieri, giovedì 3 febbraio 2022, ha tratto in arresto uno straniero responsabile di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza e lesioni a P.U. Nella circostanza un poliziotto della Volante libero dal servizio, nel mentre si trovava a transitare a Borgo Montello, notava dei movimenti sospetti da parte di due individui, uno a bordo di ciclomotore e l'altro alla guida di un'autovettura. L'operatore, avendo intuito che si stava consumando un illecito di qualche tipo, ha ritenuto appostarsi per osservare i movimenti dei due, chiedendo nel contempo l'invio sul posto dei colleghi della Squadra Volante.

Prima dell'arrivo dei rinforzi l'uomo a bordo del ciclomotore consegnava delle banconote all'individuo all'interno della macchina, ricevendo in cambio un pacchetto di sigarette. Il poliziotto, sebbene solo, è subito intervenuto affrontando i due soggetti, ed ha potuto accertare che il pacchetto di sigarette conteneva in realtà sostanza stupefacente del tipo eroina. I due, nel tentativo di sottrarsi alle conseguenze della proprie azioni, si sono coalizzati ed hanno aggredito l'Ispettore che è comunque riuscito a bloccare lo spacciatore, mentre l'acquirente si è dileguato, facendo perdere le proprie tracce. A seguito della colluttazione l'operatore di polizia ha riportato lesioni personali, con la frattura di un dito della mano destra.

L'arrestato, a cui sono stati sequestrati 6 grammi di eroina e due banconote da 20 Euro -  provento dello spaccio è stato associato presso le camere di sicurezza in attesa di essere condotto innanzi al Tribunale di Latina nella mattinata odierna, sabato 5 febbraio.