Drammatica scoperta ieri mattina in via Scarlatti, nella zona del quartiere Q5 Nascosa, dov'è stato trovato il corpo senza vita di una donna di poco meno cinquant'anni, morta da giorni nella sua abitazione. I soccorritori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, escludendo che possa essersi trattata di una morte violenta, mentre i poliziotti della Questura hanno condotto gli accertamenti del caso per analizzare la scena e fugare qualsiasi dubbio.

La scoperta risale alla tarda mattinata di ieri, quando alcuni conoscenti della donna sono andati a cercarla, non avendo notizie di lei da giorni. Quando hanno realizzato che a casa lei non rispondeva, hanno dato l'allarme e sul posto, con i poliziotti della Squadra Volante, sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco che hanno dovuto aprire la porta dall'esterno per verificare la situazione nell'abitazione, un appartamento di una palazzina in via Scarlatti, alle porte del Q5.

Quando i soccorritori hanno fatto irruzione nella casa, hanno trovato ben presto il cadavere della donna, che viveva da sola. Il medico del 118 intervenuto, ha ipotizzato che il decesso potesse risalire a una ventina di giorni prima almeno, forse anche un mese, ma comunque per cause naturali. Sono comunque intervenuti gli specialisti della Polizia Scientifica per documentare il ritrovamento della salma, prima di affidarla ai familiari per il funerale. Nel frattempo i poliziotti avevano raccolto una serie di testimonianze volte a ricostruire gli ultimi giorni precedenti al ritrovamento del cadavere e ricostruire il contesto nel quale è avvenuto il decesso.