Oggi è stata inaugurata una stele in memoria della Medaglia d'Oro al Valor Militare alla Memoria al Carabiniere VIttorio Iacovacci, barbaramente ucciso a Goma (Congo) il 22 febbraio 2021, che ha sacrificato la sua vita per tentare di salvare quella dell'Ambasciatore Italiano in Congo, Luca Attanasio.

Il monumento, eretto presso il parco giochi della frazione Capocroce di Sonnino è stato fortemente voluto dagli amici di Vittorio Iacovacci che, supportati dal comune di Sonnino, sono riusciti in pochissimo tempo a compiere l'opera. L'inaugurazione ha avuto inizio nella tarda mattinata odierna, con la benedizione ed un momento di preghiera officiata dal parroco del luogo, alla presenza del Senatore della Repubblica – Gianfranco Rufa, del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Latina – Colonnello Lorenzo D'Aloia, di una rappresentanza di Carabinieri tra cui anche i colleghi di Vittorio 13° Reggimento "Friuli Venezia Giulia" di Gorizia e delle massime autorità civili e militari locali. Al termine della benedizione, i rappresentanti istituzionali hanno tributato gli onori al Carabiniere Iacovacci presso la neo-inaugurata stele. La cerimonia è stata scandita da alcuni pezzi musicali eseguiti dalla banda del comune di Sonnino, mentre gli onori e gli ordini militari sono stati impartiti da un trombettiere proveniente dalla fanfara a cavallo del 4° Reggimento a Cavallo dell'Arma dei Carabinieri.