Sono stati raggiunti da diversi colpi di arma da fuoco padre e figlio (quest'ultimo 16enne), vittime di un agguato in casa in via del Greccio a Nettuno. Stando alle prime ricostruzioni, gli aggressori avrebbero bussato alla porta dell'abitazione dell'uomo, già noto alle forze dell'ordine, ma ad aprire è stato il figlio 16enne. Subito sono partiti gli spari, che hanno raggiunto prima il giovane, colpito alla testa e al torace e subito dopo il padre. 

Il ragazzo è stato trasportato d'urgenza al Gemelli, in condizioni critiche. Grave anche il padre. Sul caso indaga la polizia.