"Oggi nel Lazio su 6.595 tamponi molecolari e 34.313 tamponi antigenici per un totale di 40.908 tamponi, si registrano 3.923 nuovi casi positivi (-11), sono 3 i decessi (-2), 1.113 i ricoverati (-13), 98 le terapie intensive (+6) e +5.406 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9,5%. I casi a roma città sono a quota 1.822". Lo comunica in una nota l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Asl Roma 1: sono 609 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl Roma 2: sono 680 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl Roma 3: sono 533 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. Asl Roma 4: sono 164 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl Roma 5: sono 328 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl Roma 6: sono 424 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h. Nelle province si registrano 1.185 nuovi casi: Asl di Frosinone: sono 438 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl di Latina: sono 413 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl di Rieti: sono 137 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h. Asl di Viterbo: sono 197 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.

L'assessore D'Amato aggiunge: "Il Sistema sanitario regionale è in stato di massima allerta ed è stato innalzato il livello di Cybersicurezza, in seguito all'allarme lanciato dal CSIRT, struttura interna dell'Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, su possibili attacchi hacker a enti governativi, a causa della situazione internazionale. Attivato il monitoraggio in tempo reale dei sistemi di sicurezza. Massima attenzione alla posta elettronica, all'antivirus, ai siti esposti verso l'esterno".