Viaggiava su una Volkswagen Golf, sulla via Appia, in direzione sud, quando - secondo quanto emerso dai primi rilievi - avrebbe inchiodato all'altezza della Migliara 45 e conseguentemente sbandato a sinistra, invadendo la corsia opposta su cui sopraggiungeva la 500 con a bordo due ragazzi. Sarebbe questa le dinamica, secondo una prima ricostruzione fatta sul posto dagli agenti della polizia stradale di Aprilia, del tragico incidente di ieri notte, dove ha perso la vita Manuel Fasolilli, 31 anni di Sezze. 

Feriti gli altri due giovani, un ragazzo di 27 e una ragazza di 26 anni, entrambi residenti a Sezze Scalo, trasportati al Santa Maria Goretti di Latina.