Un'escursione sulle montagne del Redentore sugli Aurunci finita con un brutto incidente stradale. Due giovani ragazze hanno fatto un volo di 20 metri rimanendo ferite.

I fatti si sono verificati oggi pomeriggio intorno alle 17 quando le due ragazze, che avevano noleggiato un quad per una passeggiata in montagna, stavano percorrendo la strada sterrata che porta al monte Redentore. Ad un certo punto hanno perso il controllo del mezzo e sono sbalzate fuori facendo un volo di 20 metri. Il mezzo è finito nel tornante sottostante prendendo fuoco. Immediatamente è scattato l'allarme. Sono giunti i vigili del fuoco, la squadra 5 A di Gaeta che hanno raggiunto le due ragazze finite nel burrone.

Dopo il soccorso - che non è stato molto facile, considerato che si era fatto buio e la zona impervia- ,le due giovani di circa 30 anni sono state affidate ai sanitari del 118, sopraggiunto con ambulanza ed auto medica. Diverse le ferite riportate dalle due. Per loro è stato necessario il trasferimento in ospedale. A fare i rilievi gli uomini del vicequestore Aurelio Metelli del commissariato di via Spaventola, che stanno cercando di ricostruire esatta dinamica ed eventuali responsabilità