Vanno a cena al ristorante e se ne vanno senza pagare. Il titolare pubblica la loro foto sui social.

Non bastava il Covid, non bastavano gli aumenti incontrollati delle materie prime, non bastavano nemmeno i rincari delle bollette di luce e gas che stanno dando la mazzata finale a migliaia di attività. Ci sono anche gli scrocconi.

Un post del titolare del Fushi Restaurant di Ardea denuncia un episodio avvenuto una settimana fa: «Avvisiamo i gentili signori che sono stati a cena presso il nostro ristorante in data 14 Marzo 2022 al tavolo 1 (arrivati alle 21 e 23, andati via alle 22 e 31), che abbiamo le immagini delle telecamere di videosorveglianza che li ritraggono durante tutta la permanenza a locale. Vi invitiamo per tanto con scadenza massima di una settimana a ripresentarsi per saldare il conto ed evitare così la denuncia e la raccomandata del nostro avvocato per il danno subito».
Ebbene sì, i due soggetti, una coppia abbastanza giovane, ha cenato come normali clienti. Poi però al momento di saldare il conto, tra una scusa e l'altra, i due hanno di fatto guadagnato l'uscita per dileguarsi. La settimana di tempo concessa è finita ieri, e adesso in molti attendono di vedere in faccia i due scrocconi. Il post del ristorante infatti ha ricevuto diversi commenti che sottolineano che non si doveva concedere tempo ai due, ma i loro volti andavano resi noti da subito. Qualcuno augura ai due la punizione del karma, qualcun altro invoca dignità e rispetto per chi lavora. Ieri pomeriggio, contattando il ristorante, apprendiamo che nessuno dei due o qualcuno per loro, si è fatto avanti e pertanto si stava valutando, oltre alla denuncia alle forze dell'ordine, anche la possibilità di pubblicare i volti non coperti per avvertire potenziali altre vittime di fare attenzione.