La procura ha aperto un'inchiesta sulla morte di Martina Quadrino, la 13enne di Fondi deceduta lo scorso 14 aprile dopo un malore che l'ha colta in casa di ritorno da una festa di compleanno. Il fascicolo, per ora contro ignoti, consentirà agli inquirenti di svolgere tutti gli accertamenti utili alle indagini. Come spiegato dalla procura, vista la complessità degli esami eseguiti nel corso dell'autopsia di sabato scorso dal medico legale Maria Cristina Setacci, non è ancora possibile avanzare ipotesi certe sulle cause del decesso. Si dovrà attendere l'esito di ulteriori esami. Ieri, nella chiesa di San Francesco di Fondi, si è celebrato il funerale della 13enne. Tutta la comunità si è stretta al dolore dei genitori.