Paura nel pomeriggio di ieri a Fondi nella zona del Mof dove, per cause ora al vaglio di carabinieri e vigili del fuoco, un grosso incendio è divampato all'interno di una importante azienda che sorge in via Madonna delle Grazie, la "Ilpo", specializzata nelle spedizioni nel settore dell'ortofrutta. Le fiamme, altissime e visibili anche a distanza, stando alle prime informazioni, sono partite poco prima delle 16 in un'area esterna del capannone dell'azienda, e presto hanno aggredito bancali in legno, cassette di plastica e arredi vari. Ingenti i danni, al momento tutti da quantificare ma nell'ordine di decine di migliaia di euro.

Coinvolti anche alcuni uffici esterni. Solo la tempestività dei soccorsi ha evitato che il fuoco si propagasse all'interno dello stabile. I timori principali, una volta accertata l'assenza di persone coinvolte o ferite, si sono concentrati sulla presenza di alcune bombole del gas presenti, anche nell'azienda vicina, "Natura da baciare". Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco provenienti da Latina, Terracina e Gaeta con un equipaggio di circa 20 uomini e due autobotti e, in forze, i volontari dei Falchi Pronto Intervento agli ordini del presidente Mario Marino, giunti in una manciata di minuti perché non lontani dalla zona.