Si sono vissuti momenti di apprensione, nella tarda mattinata di ieri, nei pressi di un condominio di viale XXI Aprile in pieno centro a Latina. La macchina dei soccorsi, con i Vigili del fuoco intervenuti con tanto di autoscala, ambulanza e polizia, si è attivata quando alcuni condomini hanno capito che un'anziana donna inquilina di un appartamento situato qualche piano sopra il loro era in difficoltà dentro casa. Tanti i residenti e i passanti che hanno assistito all'intervento dei soccorritori, poi la lieta notizia: la donna stava bene, ma era rimasta chiusa in casa e non riuscita a uscire. A quanto pare l'anziana condomina non era riuscita neppure a comunicare con l'esterno per chiedere aiuto e aveva scritto una richiesta di aiuto a mano su un foglio di carta che poi aveva lasciato cadere dalla finestra sul balcone sottostante. Raccogliendo il manoscritto, gli altri condomini si sono affrettati a dare l'allarme temendo il peggio. Quindi i soccorritori sono intervenuti con la massima urgenza e tutti i mezzi necessari per soccorrere una persona bloccata in casa, poi di fatto l'allarme è rientrato perché la donna non aveva particolari problemi di salute.