Prima di definire i contorni della vicenda, ovvero capire quale sia il movente, gli investigatori di Carabinieri e Polizia stanno stringendo il cerchio sugli autori degli attentati incendiari, almeno due stando alle informazioni trapelate sinora, che hanno interessato la piattaforma logistica di Latina Scalo, col chiaro intendo di colpire il servizio di stoccaggio e consegna dei nuovi cassonetti della raccolta differenziata affidato dall'azienda speciale pubblica Abc del Comune di Latina. I detective sono già riusciti a raccogliere una serie di indizi importanti portati all'attenzione della Procura, per stringere il cerchio sugli esecutori materiali dei raid, dei quali il secondo due mesi fa ha causato un maxi incendio.