Oggi come nella giornata di ieri è arrivata un'altra conferma che il Covid, o se preferite la sua variante Omicron, continua a circolare anche in provincia e ben distribuito sull'intero territorio. E' bastato aumentare il numero dei tamponi per riavere un dato del contagio nella media del periodo: 365 nuovi casi (più 20 pontini fuori provincia) al netto di 2.451 test effettuati. La stessa Asl ha anche aggiunto, nel quadro di giornata, 111 guarigioni e 130 vaccinazioni per adulti oltre a 3 ricoverati.


Sono proprio le vaccinazioni a tenere banco in queste ore alla luce della drastica diminuzione delle somministrazioni e della scarsa risposta che si sta avendo sul fronte della quarta dose per le persone più fragili. Un problema che si sta riscontrando in tutta Italia, dove 19 milioni di cittadini sono ancora senza vaccino o non hanno completato il ciclo previsto, e dove è stato il Ministero della Salute a lanciare l'allarme per il flop della dose booster. In questo senso, per provare a correre ai ripari, il dicastero ha fornito nuove indicazioni alle Regioni chiedendo con forza un maggiore coinvolgimento dei medici di famiglia, pediatri di libera scelta oltre che un rafforzamento della "chiamata attiva". «L'insufficiente adesione - hanno reso noto dal Ministero - delinea il rischio concreto di lasciare esposti allo sviluppo di malattia grave i soggetti più vulnerabili. Questa evenienza, oltre a compromettere la salute dei singoli, mette sistematicamente a rischio le strutture ospedaliere, impegnate, attualmente, nel recupero del trattamento delle patologie differite causa pandemia».
In questo contesto, acclarata la capacità dei richiami vaccinali di aumentare significativamente la protezione immunitaria, si sollecitano le Regioni a «rafforzare con immediatezza le campagne di informazione pubblica sulla utilità delle dosi aggiuntive; coinvolgere senza indugi i medici di medicina generale ed i pediatri di libera scelta nella campagna; rafforzare da subito il sistema della "chiamata attiva" dei singoli cittadini interessati alla somministrazione».

Aprilia 33
Bassiano -
Campodimele -
Castelforte -
Cisterna di Latina 32
Cori 3
Fondi 57
Formia 22
Gaeta 8
Itri 8
Latina 80
Lenola 1
Maenza 2
Minturno 6
Monte San Biagio 2
Norma 1
Pontinia 8
Ponza 4
Priverno 10
Prossedi -
Roccagorga 14
Rocca Massima -
Roccasecca dei Volsci 2
Sabaudia 16
San Felice Circeo 2
Santi Cosma e Damiano 3
Sermoneta 5
Sezze 15
Sonnino 4
Sperlonga 3
Spigno Saturnia 1
Terracina 22
Ventotene 1
TOTALI 365