Un tentativo di suicidio sventato grazie al lavoro della polizia di Stato. E' quanto avvenuto questa mattina a Latina Scalo, quando un uomo ha minacciato di farla finita spingendosi sul cornicione di un palazzo attirando l'attenzione dei passanti. Sul posto sono sopraggiunte due volanti che hanno immediatamente deciso di avventurarsi sul tetto, visto che l'uomo non rispondeva in alcun modo alle sollecitazione. Uno degli agenti riusciva a portarsi sul tetto utilizzando una porta di accesso non visibile all'uomo e procedendo a carponi per non essere notato, si portava alle sue spalle e con gesto fulmineo lo afferrava per la cintura facendolo cadere su se stesso all'interno del terrazzo.  Subito dopo interveniva personale medico già presente sul posto che, dopo averlo sedato, provvedeva al suo trasporto in ospedale. Rintracciato il figlio dell'uomo, si apprendeva che lo stesso, già in passato, era stato salvato da un altro tentativo di suicidio. Da quanto appreso la persona salvata si sarebbe trovata in uno stato di depressione indotto da recenti lutti in famiglia.