Sono 270 positivi (su  poco più di 700 tamponi processati tra molecolari e test rapidi). E' il dato fornito dalla Asl Latina in merito al contagio nelle ultime 24 ore nella nostra provincia. Numeri leggermente più bassi rispetto ad una settimana fa, ma sempre troppo alti per essere quasi a metà giugno e, per giunta, con temperature (a parte ieri e oggi) ben al di sopra della media stagionale. Sono 86 i contagiati nella sola città di Latina, con 4 nuovi ricoverati. 

A livello regionale ieri D'Amato ha detto: «Si registra un aumento dei casi di reinfezione da Covid, che rappresentano circa il 10% dei casi complessivi - ha confermato l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato - Rinnovo l'appello soprattutto agli over 80 e ai fragili, di eseguire la quarta dose di vaccino». Una quarta dose che, invece, procede sempre più a rilento. La somministrazione della quarta dose di vaccino contro il Covid-19 è stata autorizzata a febbraio per la popolazione immunocompromessa e a metà aprile per gli over 80, gli ospiti delle Rsa e le persone tra i 60 e i 79 anni in condizioni di fragilità. Numeri alla mano, finora le quarte dosi hanno raccolto adesioni molto basse.