Continua la brutta avventura della trentenne di Latina perseguitata dal suo ex. La notte scorsa ha ricevuto nuove minacce con continue telefonate nel corso della notte e qualcuno, rimasto ignoto, ha citofonato a lungo presso l'abitazione in cui la ragazza vive insieme ai genitori. A pochi giorni dalla denuncia pubblica della nuova azione di stalking da parte di Silvia, dunque si fanno più inquietanti le azioni aggressive dell'uomo con cui ha avuto una relazione interrotta a febbraio del 2021. La ragazza ha anche registrato parte delle azioni di disturbo avvenute la notte scorsa nei video si vede come il citofono suoni a lungo nel cuore della notte, mentre decine di chiamate arrivano sul cellulare da un numero sconosciuto. Potrebbe essere stata la stessa dichiarazione pubblica della vittima ad aver accelerato e fatto aumentare le persecuzioni da parte dell'ex compagno. Il quale in pasato aveva già ricevuto un divieto di avvicinamento alla donna, emesso dal Tribunale su richiesta della Procura di Latina al fine di tutelare la sicurezza e l0inclumità fisica della vittima.