Scene di ordinaria follia ieri pomeriggio nella zona dell'ex Villaggio Trieste, dove alcuni stranieri si sono fronteggiati a suon di calci e pugni, sotto lo sguardo di residenti e passanti. È successo nell'area verde situata a ridosso delle case popolari di via Virgilio, un'area abitualmente frequentata da senzatetto e immigrati.

Non sono ancora chiari i particolari della vicenda, fatto sta che qualcuno, tra i testimoni oculari, non ha perso l'occasione di filmare l'accaduto con la videocamera dello smartphone e alcuni dei filmati registrati si sono diffusi rapidamente attraverso i social network. I video finiti online sono piuttosto chiari e mostrano tre persone che si picchiano, o meglio due che ne aggrediscono una. Tutti e tre sono di colore e sono attorniati da numerosi altri immigrati che assistono alla scena inermi. Insomma, si sarebbe trattata di una lite degenerata troppo velocemente. Nel corso della zuffa sarebbe spuntato anche qualche bastone, utilizzato a mo' di arma.

Scene di degrado in quella zona della città non sono poi così rare, soprattutto per la presenza di sbandati che bivaccano nelle aree verdi del quartiere, soprattutto in prossimità dell'erogazione dei pasti da parte dei volontari della mensa per i poveri. Eppure non manca l'occasione che a fronteggiarsi, senza troppa pietà, siano anche i residenti italiani. È successo ad esempio alcuni giorni fa, proprio in via Virgilio, dove un cittadino della zona ha avuto una discussione violenta con un commerciante, in strada, sotto la luce del sole.