I carabinieri della compagnia di Pomezia hanno arrestato un ragazzo romano di 25 anni, con precedenti, gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'auto su cui stava viaggiando il giovane è stata fermata dai Carabinieri impegnati in un posto di controllo organizzato in via Poma. Il suo eccessivo nervosismo ha spinto i militari ad approfondire le verifiche, nel corso delle quali è emersa la misura di prevenzione dell'avviso orale attiva sul suo conto. Non solo: il 25enne è stato trovato in possesso di un mazzo di chiavi, una delle quali relativa ad un locale di cui aveva disponibilità, al cui interno i Carabinieri hanno rinvenuto 15 Kg di hashish, quasi 4 Kg di marijuana, 26 g di cocaina, 360 euro in contanti, un bilancino di precisione, un coltello e materiale per il confezionamento. Tutto il materiale è stato sequestrato, mentre il 24enne, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato portato nel carcere di Latina. Il suo arresto è stato convalidato.