Risvolti investigativi anche in provincia di Latina dell'operazione Melita della Guardia di Finanza di Trento. Sono 28 gli arrestati tra cui una persona residente nel territorio pontino. Dall'alba in tutta Italia sono in corso perquisizioni e arresti nei confronti di un agguerrito network, articolato in cinque gruppi composto da italiani, romeni, moldavi, greci e maltesi, specializzato nel contrabbando internazionale di sigarette, prodotti energetici e alcolici con ramificazioni in diversi paesi europei. Le indagini sono scattate nel 2018 a seguito del controllo di alcuni tir al valico del Brennero e grazie a intercettazioni telefoniche e ambientali è stato possibile ricostruire un fiorente traffico illecito di prodotti di contrabbando provenienti da numerosi paesi europei trasportati su mezzi dotati di vani nascosti. Tra le accuse contestate l'associazione per delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Sono 115 le persone indagate a piede libero.