Tragedia ieri pomeriggio sulla Migliara 41 all'altezza di Strada Pantano d'Inferno. Un motociclista in sella ad una Triumph Tiger è morto e altre due persone sono rimaste ferite in un pauroso incidente stradale avvenuto sul lungo rettilineo che porta sull'Appia tra Tor Tre Ponti e Borgo Faiti. Il bilancio è pesante. La vittima è Bruno Favi, 56 anni compiuti a giugno, nato a Roma e residente nella zona di Bella Farnia sulla Litoranea dove viveva con la famiglia, era un corriere delle poste

. La moto per cause in fase di accertamento da parte della Polizia Locale di Latina è entrata in collisione con una Fiat Punto condotta da un 39enne di Sonnino che procedeva nella stessa direzione verso l'Appia, nel sinistro è stato coinvolto anche uno scooter guidato da un 30enne di Sezze, un meccanico che aveva finito di lavorare a Latina e stava rientrando a casa. Il giovane è rimasto ferito alle gambe, ha riportato alcune fratture ed è stato portato al Santa Maria Goretti di Latina.

È di un morto e due feriti il bilancio di un drammatico incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio all'incrocio tra la Migliara 41 e strada Pantano di Inferno, alle porte di Latina, tra Tor Tre Ponti e Borgo Faiti. Per cause in fase di accertamento da parte della Polizia Locale di Latina il conducente di una moto è morto, ferito un giovane in sella ad uno scooter e un automobilista al volante di una Fiat Punto. Entrambi sono stati portati in ospedale al Goretti e si è reso necessario anche l'intervento di una elimbulanza. Inutili i soccorsi per il centauro che è morto sul colpo. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco. Un tratto di Migliara 41 è chiuso al traffico.

di: La Redazione