Il video riprende lo zigzagare della vettura, un'Audi R8, tra le altre vetture lungo il Grande Raccordo Anulare.orpassi a destra, cambi di corsie a velocità folle. Poi si interrompe bruscamente, ma sembra di scorgere che il giovane al volante ne possa aver perso il controllo. Pochi istanti prima il contachilometri - prontamente inquadrato - aveva superato i 294 all'ora.
Uno schianto terribile contro il new jersey al chilometro 37 e 500, nei pressi della via Casilina e poi un testacoda che deve essere apparso interminabile.
L'auto ridotta a un ammasso di lamiere, i corpi dei due giovani incastrati. Quando i soccorritori - uomini del 118 e vigili del fuoco - hanno estratto i due ragazzi di Aprilia hanno capito subito che le condizioni del conducente, il 22enne di origini rom Orsus Brischetto, erano gravissime.
Gravi, ma non tali da metterne a rischio la vita, quelle dell'amico, quello che girava il video, Nicholas Calì, anch'egli di origini rom. Saranno trasferiti il primo al policlinico di Tor Vergata dove, però, Orsus morirà appena giunto al pronto soccorso, e il secondo al policlinico Casilino.
Il terribile incidente ha causato anche una terzo ferito. Una giovane donna, peraltro incinta, che era al volante della sua auto quando i pezzi della R8 l'hanno centrata. E' stata trasferita all'ospedale Umberto I e tenuta in osservazione. Poi qualche ora per fortuna è stata dichiarata fuori pericolo e dimessa.