Un altro violento incidente stradale si è registrato nel primo pomeriggio all'incrocio tra via Zanetti e via Germania. Nell'intersezione che di recente aveva già fatto da scenario a sinistri con dinamiche rocambolesche, ieri una Toyota Yaris guidata da una donna, mentre percorreva via Zanetti, è entrata in collisione con la fiancata un furgone Peugeot Partner sbucato da via Germania. In seguito all'impatto l'utilitaria, diretta verso viale Le Corbusier, ha deviato la marcia verso destra finendo contro un pino, mentre il veicolo commerciale, con due uomini a bordo, si è ribaltato al centro della strada finendo sottosopra. I soccorritori ambulanza e automedica hanno prestato le prime cure alle persone coinvolte, ma solo la donna che sedeva al volante della vettura ha richiesto il trasporto in ospedale con l'urgenza riservata ai codici gialli, comunque in condizioni giudicate non gravi. Il conducente e il passeggero del furgone, invece, sono usciti praticamente illesi dall'abitacolo. Per i rilievi e gli accertamenti sulla dinamica è intervenuta poi la Polizia Locale del capoluogo.