Furto sventato nel pomeriggio del 6 ottobre in Aprilia. Due militari della Guardia di Finanza in forza alla Tenenza di Aprilia, liberi dal servizio, intorno alle 18, percorrendo a bordo della propria autovettura privata corso Papa Giovanni XXIII in Aprilia , notavano un soggetto di circa 20/25 anni, dai tratti nordafricani, intento a seguire con atteggiamento sospetto due persone anziane.

Contestualmente all'atto di accostare l'autovettura da parte dei finanzieri, l'uomo, con grande destrezza sfilava il portafoglio ad uno dei malcapitati, senza che questi si rendesse conto, e si dava alla fuga. Grazie all'intervento immediato dei militari, i quali scendevano prontamente dall'autovettura e si lanciavano all'inseguimento del ladro, la refurtiva, gettata a terra dallo spaventato malvivente, veniva interamente recuperata. Il ladro, dopo un lungo inseguimento a piedi per le vie del comune, approfittando della confusione e degli altri passanti, si dava alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Alla vittima, un pensionato di Ardea, incredulo e scosso per l'accaduto e prontamente assistito dai finanzieri, veniva quindi restituito il maltolto prontamente recuperato. Il fatto criminoso è stato comunicato alla Procura della Repubblica di Latina e saranno avviate le indagini per l'individuazione del malvivente. L'intervento in parola, posto in essere da militari liberi dal servizio, costituisce un chiaro esempio di spirito di servizio, coraggio e senso del dovere, e testimonia ulteriormente la costante azione che la Guardia di Finanza ripone a tutela della legalità e della sicurezza dei cittadini