Un agente di polizia libero dal servizio ha sventato un furto in una abitazione e ha permesso di arrestare i due malviventi.

I fatti sono accaduti a Gaeta, in via Milano. L'agente stava percorrendo quella strada quando a un certo punto ha notato due persone intente a passarsi utensili da lavoro sopra il cancello di una abitazione. Il poliziotto, avvicinandosi, ha riconosciuto i due, personaggi già noti alle forze dell'ordine. Insospettito da quanto stava accadendo, l'agente ha chiamato la centrale operativa chiedendo l'intervento di una volante a supporto. A quel punto s'è avvicinato alla casa identificandosi e intimando ai due di fermarsi da quel che stavano facendo. I due, sorpresi, si sono dati alla fuga, abbandonando la refurtiva. L'agente li ha inseguiti senza perderli di vista e, col supporto dei colleghi sopraggiunti, ha provveduto ad arrestarli. Si tratta di due uomini di Gaeta,

classe 1979 e 1987. I due sono stati fermati in quanto ritenuti responsabili di furto aggravato in abitazione.


Gli accertamenti successivi permettevano di identificare la proprietaria dell'abitazione, nonché gli oggetti da lavoro trafugati poco prima, ovvero due motosega, del valore di oltre 1.000,00 euro, che risultavano essere in uso all'anziano padre 85enne della donna, il quale al momento del furto era presente in casa insieme alla moglie di anni 82; gli anziani coniugi, nonostante avessero udito dei rumori provenire dal giardino, impauriti non erano riusciti a chiedere aiuto. Le vittime sporgevano denuncia presso il Commissariato e riconoscevano come propri i beni rubati che gli venivano restituiti dagli Agenti intervenuti. Gli ulteriori accertamenti permettevano di rilevare che i malviventi annoveravano a loro carico numerosi precedenti penali e di polizia, anche specifici. Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito sono stati dichiarati in arresto e, come disposto dal P.M. di Turno competente, sono stati posti agli arresti domiciliari, per ivi rimanere a disposizione dell'A.G. in attesa del giudizio per direttissima che sarà celebrato nella mattinata odierna.