La Procura rilancia l'inchiesta Free Beach. Una volta che sono state depositate le motivazioni dal Tribunale del Riesame di Roma relative alla posizione dell'ex sindaco Roberta Tintari, i magistrati inquirenti Antonio Sgarrella e Valentina Giammaria hanno impugnato la decisione dei magistrati romani per un capo di imputazione e hanno presentato ricorso davanti ai giudici della Suprema Corte. La data dell'udienza ancora non è stata decisa. Le indagini condotte dalla Guardia Costiera insieme ai Carabinieri avevano portato a contestare una serie di reati e anche all'emissione dei provvedimenti restrittivi. Per la posizione dell'ex sindaco il Riesame si era pronunciato lo scorso 9 agosto e un mese fa i magistrati hanno depositato le motivazioni sostenendo che le condotte rientrano nello svolgimento delle sue funzioni e nell'urgenza di organizzazione del litorale per la stagione estiva. L'ex sindaco, difeso dagli avvocati Dino Lucchetti e Massimo D'Ambrosio, aveva ottenuto la revoca degli arresti domiciliari con la sostituzione della misura con gli obblighi di firma.