Anche il secondo ascensore, l'ultimo rimasto in funzione, oggi pomeriggio si è rotto. Oltre a dover salvare un ragazzo rimasto all'interno della cabina, vigili del fuoco e polizia locale hanno dovuto contenere la rabbia e l'esasperazione dei residenti della torre Ater che si trova tra via Londra e via Guardapasso, al civico 44. Qui uno degli ascensori era già fermo da tempo.

Questo pomeriggio si è fermato anche l'altro. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco che hanno aperto le porte e tratto in salvo il ragazzo rimasto bloccato. Ma il problema ha allarmato e non poco i residenti. Soprattutto perché una anziana inquilina impossibilitata a fare le scale è dovuta rimanere in strada in attesa dell'intervento della ditta specializzata. Ditta che è intervenuta nell'arco di un'ora, un tempo comunque non ritenuto accettabile per gli abitanti che lamentano da tempo di essere stati abbandonati ai propri problemi. La tensione come spesso accade, è montata e alla fine sono dovuti intervenire anche gli agenti della Polizia locale per calmare la situazione.