Condanne superiori a quanto richiesto dai Pm del tribunale di Cassino. Questa la principale novità del processo Anni 2000 che ha fatto registrare la condanna di diciotto persone, accusate a vario titolo di traffico di sostanze stupefacenti minacce, intimidazioni e estorsioni nel sud della provincia di Latina.

Infatti il collegio giudicante presieduto dalla dottoressa Tania Tavolieri ha inflitto una condanna complessiva di oltre 130 anni. La sentenza è stata emessa nella notte dopo oltre dieci ore di camera di consiglio. La condanna più pesante l'ha subita Decoroso Antinozzi la cui pena è stata di 16 anni e 4 mesi, mentre a Maurizio Mendico i giudici hanno inflitto 14 anni e dieci mesi.