Arrestata con 11 chili di cocaina nella cantina di casa. E' successo ad Aprilia, dove una donna di  58 anni è finita nei guai con la grave accusa di detenzione di un'ingente quantità di stupefacenti. 

Nel corso di un servizio per la prevenzione e la repressione del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i poliziotti della Sezione Antidroga di Aprilia, ritenendo che la donna potesse detenerne una non meglio precisata quantità all'interno del proprio appartamento, l'hanno fermata nei pressi di casa. Il nervosismo mostrato dalla donna all'atto del controllo ha insospettito gli agenti, i quali, una volta all'interno dell'appartamento, hanno effettuato una prima perquisizione, che ha dato esito negativo. Il controllo, poi, è stato approfondito ed ha consentito di individuare una cantina della donna, all'interno della quale è stato rinvenuto un trolley contenente dieci panetti per un peso complessivo di 11,130 kg di cocaina.

Al termine degli atti di rito la 58enne, su disposizione del P.M. di turno, è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia a disposizione dell'A.G. in attesa del giudizio di convalida.

Sono in corso ulteriori approfondimenti circa la provenienza dello stupefacente sequestrato.