«Signora devo ritirare i soldi per il computer ordinato da suo nipote, in tutto sono 5mila euro...». Lo schema della truffa è sempre lo stesso ed è collaudato. Una telefonata «suggestiva» spiana la strada ad una banda di persone senza scrupoli che colpisce gli anziani. L'ultima incursione nei giorni scorsi a Latina in centro, vittima una donna di 87 anni caduta nella trappola nonostante sia stata accorta. «Ciao nonna, mi puoi fare una cortesia? Ho comprato un computer e ho dato un anticipo di 400 euro, devo dare il resto e servono 4500 euro, tra poco ti mando a casa una persona a ritirarli va bene?». Al telefono la signora pensa che ci sia il nipote e farebbe qualsiasi cosa per lui. Ma non è così: c'è un abile truffatore che simula la voce e non tradisce il minimo nervosismo. «Nonna arriva tra poco, fidati, dagli i soldi».