Mattinata di follia ad Anzio dove la città è stata scossa da due sparatorie. Una si è verificata alle 3.30 di mattina, in un'abitazione nei pressi dello stadio comunale dove un uomo, un pregiudicato di 55 anni, è stato gambizzato al culmine di un vero e proprio agguato. La vittima ha aperto la porta ad uno sconosciuto che ha fatto fuoco ferendolo ad entrambi i piedi.

Altro episodio questa mattina alle ore 10, in Corso Italia, una delle piazze di spaccio più importanti di Anzio e Nettuno dove un uomo di origini marocchine è stato ferito da diversi colpi di arma da fuoco ascoltati dalla cittadinanza. Sui due casi stanno indagando rispettivamente i carabinieri e la polizia di Anzio.