Cede una sponda del canale Caterattino, situazione drammatica a Sabaudia. Il crollo, l'ennesimo è avvenuto tra i ristoranti Lo Scoglio e la Giunca e si aggiunge agli altri sul lungomare di Sabaudia. Una situazione davvero critica che destra molte preoccupazioni partendo da quelle in termini di sicurezza. Per tutta la notte Vigili del Fuoco e Protezione Civile hanno lavorato sulle emergenze. 

Molto colpita la zona di Molella dove la copertura di un capanno è volata su una casa. Molti gli alberi in strada partendo da via Litoranea chiusa sempre in direzione San Felice Circeo nelle prime ore del mattino a causa della caduta di una grossa quercia che ha bloccato entrambe le carreggiate. L'albero è stato rimosso dal Vigili del Fuoco e dai volontari Anc coordinati dal maresciallo Cestra. La conta dei danni purtroppo è appena iniziata e si temono peggioramenti nelle prossime ore a causa del forte vento.