È stato colto con le mani del sacco un trasportatore di generi alimentari destinati alle mense pubbliche, scoperto mentre portava a casa parte dei beni che doveva consegnare alle strutture. E non era la prima volta. A sorprenderlo sono stati i carabinieri della Stazione di Terracina, che lo scorso 18 novembre hanno arrestato in flagranza di reato un 61enne, accusato del reato di furto aggravato e continuato.
L'uomo, come si è detto, è impiegato come autista da parte di una mensa che opera nel territorio comunale di Terracina e nei Comuni limitrofi. Grazie al suo lavoro aveva libero e immediato accesso ai generi alimentari e ogni giorno, dal mese di ottobre 2022, si impossessava di parte dei generi alimentari destinati alle strutture pubbliche, causando anche un danno economico di circa 4.000 euro alla ditta privata che lo aveva assunto.

I carabinieri di Terracina, dopo aver eseguito mirate indagini e servizi di osservazione, hanno notato l'uomo mentre stava prelevando alcune buste con alimenti destinati al confezionamento, nascondendoli nella propria auto privata.
Immediati i controlli nell'abitazione dell'uomo, dove sono stati rinvenuti altri pacchi di alimenti, sempre destinati alla gestione del servizio mensa.