L'aggressore di Marco Pannone ora ha un volto. A renderlo noto è la polizia di Londra, che nella giornata di ieri ha pubblicato una foto di un'uomo, un'immagine purtroppo non estremamente nitida, catturata dal sistema di videosorveglianza fuori dal locale dove il giovane di Fondi è stato massacrato di botte. Gli investigatori sono al lavoro per risalire all'identità dell'uomo che compare nelle immagini, e hanno anche lanciato un appello alla popolazione, fornendo codici e numeri di telefono per inviare (anche in totale anonimato) segnalazioni in caso qualcuno sappia fornire dettagli sull'identità dell'aggressore.