Non ce l'ha fatta Martina Salvucci, la 21enne di Aprilia finita fuori strada con la sua Fiat 600 ieri mattina mentre percorreva via Riserva Nuova. La ragazza è morta in serata all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove è stata ricoverata dopo l'incidente e operata nelle ore successive. Lo staff della rianimazione ha tentato a lungo di salvarle la vita, tentando di rianimarla per oltre un'ora, ma non c'è stato nulla da fare. 

Una tragedia indicibile per i familiari, i parenti e gli amici che fino all'ultimo hanno sperato in un epilogo positivo. La giovane era uscita di casa per andare a lavorare nel punto vendita Risparmio Casa quando, per causa da chiarire ora al vaglio della polizia locale, ha perso il controllo dell'auto finendo contro un muro di cinta dell'abitazione. Poi i soccorsi, la corsa all'ospedale Goretti sfatteffata anche dai carabinieri del reparto territoriale, l'intervento chirurgico, la speranza di una ripresa fino al drammatico epilogo. Resta il dolore per una giovane vita spezzata troppo presto.