Alla guida di un fuoristrada Mitsubishi L200 investe un giovane senza fermarsi a prestare soccorso, poi ricercato dalle forze dell'ordine si presenta diverse ore dopo nella caserma dei carabinieri.
L'incidente si è consumato mercoledì alle 20.30 nel centro di Velletri con il grosso mezzo che da corso della Repubblica si è immesso in via Menotti Garibaldi uscendo dalla carreggiata abbattendo prima i pali di protezione del marciapiede e poi colpendo il minorenne all'altezza della pasticceria. Il 17enne infatti stava attendendo la chiusura del noto esercizio commerciale di proprietà dei genitori. E sono stati proprio loro i primi ad uscire dal negozio e soccorrere il figlio lanciando al contempo l'allarme al 118 e alle forze dell'ordine. Perché subito dopo l'impatto il fuori strada si è allontanato dalla scena del sinistro, non prima di aver urtato anche la fioriera del rondò di largo Adalberto Galoni per poi sparire in via Zauli Sajani. Il giovane è stato visitato al pronto soccorso dell'ospedale Paolo Colombo. Fortunatamente per lui non ci sono state serie conseguenze ed è stato dimesso nelle ore successive all'incidente. In via Menotti Garibaldi invece sono arrivati anche i Carabinieri della compagnia di Velletri.