Nel pieno della festa ha notato una costosa borsa griffata poggiata su una sedia e non ha resistito alla tentazione di rubarla, ma una volta fuori ha preferito evitare il rischio di essere notato con la refurtiva, allora si è limitato a prendere i soldi contanti dal portafogli e ha buttato tutto il resto, compreso il contenuto, ovvero uno smartphone iPhone che come la borsa, aveva di certo un valore superiore alle banconote arraffate dal borseggiatore. I poliziotti della Questura sono impegnati nelle ricerche dell'autore di un borseggio messo a segno nella notte tra mercoledì e giovedì, ma sono riusciti pure a recuperare il maltolto, restituendolo alla legittima proprietaria, una ragazza del capoluogo: è stata solo l'ostinazione degli agenti della Squadra Volante a consentire di recuperare borsa e smarphone.

Quando la vittima ha realizzato di essere stata derubata ha dato l'allarme al 112. Erano ormai le prime luci dell'alba e il primo pensiero è andato al telefono, nella speranza di localizzarlo attraverso l'apposita applicazione che sfrutta il collegamento satellitare, così da seguire i movimenti del borseggiatore. Invece i poliziotti, attraverso la geolocalizzazione del dispositivo, hanno realizzato ben presto che lo smartphone si trovava ancora nei pressi del locale notturno "Goofi" che aveva fatto da scenario al furto con destrezza. Così gli agenti hanno iniziato a cercare nei paraggi, rovistando anche nei cassonetti, fin quando hanno trovato la soluzione: girare con la ragazza intorno al pub, fin quando lo smartwatch da lei indossato e collegato con l'iPhone trovava il segnale del telefono, localizzandolo in maniera più precisa rispetto al segnale satellitare. Così dopo lunghe ricerche la borsa è stata trovata all'interno un cespuglio, dove il ladro l'aveva gettata.

Probabilmente non si trattava di un borseggiatore esperto, ma piuttosto di un ladro occasionale. In ogni caso gli investigatori stanno analizzando i filmati della videosorveglianza per risalire alla sua identità e stabilire se abbia già colpito, di recente, tra i locali della movida latinense.