La manovra spericolata di un'automobilista ha provocato un incidente stradale tra due auto nel pomeriggio di oggi in via Epitaffio, alle porte di Latina. Tanta paura per le persone coinvolte, una donna e un uomo di 53 e 55 anni, per fortuna senza particolari conseguenze: entrambi i conducenti sono stati medicati sul posto, non hanno riportato ferite. È stato però necessario l'intervento della Polizia Locale per i rilievi e gli accertamenti del caso.
Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il sinistro stradale sarebbe stato provocato per il sorpasso azzardato compiuto da una Lancia Ypsilon guidata da una donna. Le vetture coinvolte nella collisione viaggiavano nello stesso senso di marcia, vale a dire verso il centro città, quando l'utilitaria ha superato una fila di macchine che avevano rallentato. La conducente non si era resa conto che i mezzi si erano incolonnati perché il primo della fila, una Fiat Multipla, si era fermata per girare a sinistra e imboccare un accesso privato. Fatto sta che nel corso del sorpasso, la Ypsilon ha urtato contro la Multipla in manovra, mentre impegnava l'altra corsia di marcia. L'impatto è stato tanto inevitabile quanto violento, ma non ha causato gravi conseguenze alle persone coinvolte.